Centro Studi Biodanza® Bologna

 Scuola di Biodanza® Rolando Toro di Bologna – Italia

 


 

Identità: Autostima e Autoimmagine 

“La forza per l`auto realizzazione”  

BOLOGNA,  07-08  Marzo  2020(cancellata questa data)  -  Approfondimento

NUOVA DATABOLOGNA, IL 20-21 GIUGNO 2020 (cancellata questa data) - Approfondimento

  

( Sabato  ore 15-22  -  Domenica  ore 10-18 )

  

Identità ricorda: essere forte, genuino, autentico, profondo, intimo, naturale, ecc.. Autostima è volersi bene, essere soddisfatto di sè, accettarsi, essere fedeli a sé stessi. La possibilità di sviluppare la forza naturale di dare amore soprattutto a noi stessi, con le nostre incantevole azioni ed emozioni, e anche con tutte le nostre momentanee limitazioni. Autoimmagine è l’immagine che abbiamo di noi stessi, quello che pensiamo di noi, soprattutto in base a come ci percepiamo nel mondo e anche alle risposte/informazioni delle altri, in particolare ancora dai nostri cari. 

Attraverso il movimento, una cellula si mostra viva ed entra in contatto intimo con altre cellule e con il mondo. Con l'incontro d'amore di uno spermatozoo con un ovulo incomincia una nuova danza di una nuova vita. I movimenti caratterizzano l'espressione più profonda di questa nuova vita. I nostri impulsi interni generano i nostri movimenti esterni, le nostre manifestazioni espressive al mondo esterno ci portano una gran "mossa" interna. Emozioni creano gesti, e gesti emozioni. 

Danzare ci rende più forte perché riscatta l'autentico che è in noi, rafforza l'identità, fa ritornare il senso di globalità. I guerrieri danzavano, i lavoratori della terra anche, si ringraziava la vita danzando, si affrontavano le paure o i misteri della esistenza danzando, con la danza si incontravano gli dei, la fusione con l'altro avveniva con le danze d'amore. 

Le danze yang, ci restituiscono la grandezza, l'autonomia, il senso della realtà, la capacità di essere. Le danze yin ci ricuperano a livello interno, nell'esserci, nel vibrare, nel piacere, nell'emozionarsi, nella felicità e nella pienezza. 

Aprirsi per conoscere l'altro vuole dire conoscersi. Guardare con il cuore gli occhi dell'altro vuol dire essere visto, essere percepito in tutta la nostra bellezza e fragilità. E' lasciare apparire autenticamente la nostra sensualità e capacità di dare amore. E' sentire nostra la vibrazione dell'altro. Sentirsi e valorizzarsi, essere sentiti e percepiti, e così autoqualificarsi. E' rendersi conto che siamo persone con capacità e meraviglie spesso sconosciute da noi stessi. 

In questo stage lavoreremo l'essere forte, tonico, ritmico, determinato, comunicativo, capace; allo stesso tempo amare, fidarsi, fondersi, godere, abbandonarsi, riconoscere la vita, accarezzare, comunicare tenerezza, respirare con gli altri ed esserci al mondo. 

La integra identità, la danza, l'amore e la stima di se, rendono la forza per l'auto realizzazione.

                                                                                                                                                                                                                     Sérgio Cruz

Informazioni : Tel./Fax + 39 - 051.651.90.16  -  E-mail : sergio.cruz@biodanza.it  -  Sito Internet: www.BiodanzaBologna.it    

 

Stage presso Centro Studi Biodanza® Bologna
"Spazio Biocentrico"
Via Aldo Moro, 10  "Loc. La Cicogna"  -  S.Lazzaro di Savena – BOLOGNA
Dal sabato (ore 15 - 22) alla domenica (ore 10 - 18) 

 

  Costo di questo stage:   euro 130

  

Per i non residenti portare sacco a pelo

 

Per informazioni di Dove siamo, o per dormire nell’ostello o B&B:  http://www.biodanzabologna.it/it/contatti/dove-siamo  
 

 -.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-. 

  

LA DANZA CHE GUARISCE – TRILOGIA SULLA TRANCE

  

STAGES Condotti da MONICA TURCO

 

TRANCE ED EROTISMO

 15 – 16 Febbraio 2020

 

 TRANCE E TRASCENDENZA

 21 – 22 Marzo 2020

  

TRANCE CREATIVA E VOCE

 09 – 10 Maggio 2020

Condotto insieme a Diana Paiva Cruz

 

Gli stage si terranno presso :  Centro Studi Biodanza

 Via Aldo Moro, 10 - San Lazzaro di Savena – BO

 Orari dei Seminari: Sabato dalle 14 alle 22.30 - Domenica dalle 10 alle 18

 Per Iscrizioni e-mail a:  turco.monica@gmail.com

lasciando il vostro nome, motivazione, esperienza in biodanza e il vostro numero telefonico e sarete contattati se ritenete necessario.

 Per telefono: +393472337846

 

Per leggere più articoli pubblicati su facebook  

https://www.facebook.com/monica.turco

 

Perché una trilogia sulla trance?

Vi propongo una serie di seminari sulla trance perché la considero uno degli strumenti più immediati per affrontare i cambiamenti sociali che stiamo vivendo. Per me è la forma di resistenza per eccellenza che si oppone alla strumentalizzazione della vita agendo con il movimento contrario ovvero l’abbandono.  E senza dubbio ve la propongo anche perché mi piace tantissimo!

 

Ci spiega lo storico Yuval Harari nel suo libro “21 lezioni per il XXI secolo” che per il grande cambiamento sociale ed ecologico al quale ci stiamo avvicinando è necessario saper cambiare, sapere reinventarci ed essere flessibili.  Inoltre, non sarà necessario avere abilità tecniche ma saper vivere.  Infatti è proprio su questo che si basa tutta la proposta di Biodanza Sistema Rolando e su molto di più.

Cos’è la Trance?

 La parola trance significa transitare, passare da uno stato all’altro, andare al di là. Anche se come movimento corporeo esterno ci può sembrare semplice, interiormente è più impegnativo perché significa lasciarsi andare a spazi che ci concediamo raramente.

 

Ricercatori come Lepassade, Di Martino e R. Toro hanno rilevato che vivere stati di Trance sono fondamentali per uscire dalla durezza del razionale ed entrare nella dimensione del sacro in cui abita la stessa follia inerente all’amore, fondamentale per rinnovare il senso della vita.

 

La trance che propone Rolando Toro ha lo scopo di integrare ogni aspetto dell’essere umano attraverso l’abbandono delle resistenze. Il percorso è di gruppo per poter riscattare il senso perduto di totalità e di comunità umana che offre sostegno.  Il gruppo è invitato a sviluppare l’accoglienza, la comprensione e la capacità di essere presenti per gli altri e così offrire la possibilità di un viaggio accompagnato che aumenterà il senso di unità.

 

Quali sono gli effetti immediati? 

Sulla salute:  

Si riequilibrano i ritmi interni e aumenta la percezione del benessere psicofisico

Senso di tranquillità dovuta alla fiducia nelle persone e nel contatto fisico ricevuto. 

Risveglio dell’energia vitale

 

Sul comportamento:  

I muri di confine crollano e affrontiamo le difficoltà quotidiane con un’attitudine flessibile che permane per lungo tempo 

Silenzio e lentezza diventano alleati.  Si amplifica la abilità di percepire la nostra interiorità e di esprimere i nostri bisogni e desideri nella comunicazione con gli altri. 

Tutto diventa più chiaro e acquisiamo lucidità per risolvere le diverse situazioni del quotidiano. 

Inoltre, si tesse un legame tra l’amore, la sessualità e la trascendenza.

  Tutto senza stress! La regola più importante in Biodanza è che non si faccia niente che non si è in grado di fare.  In ogni proposta si è invitati a muoversi e a interagire con gli altri all’interno delle proprie possibilità.   

 

Questo percorso fa per te se

Hai tanta voglia di goderti le sensazioni della trance perché l’hai già vissuta. 

Vuoi approfondire gli effetti della trance su di te. 

Ti senti spento e senza molta energia 

Hai bisogno di risvegliare la creatività 

Sei in convalescenza dopo un periodo di malattia.

 

Questo percorso non fa per te se 

Sei in trattamento radioterapico (dovremo fare una lunga chiacchierata prima) 

Se non hai almeno sei mesi continuativi di esperienza in biodanza 

Senti che ancora non hai acquisito strumenti necessari per relazionarti con sensibilità con gli altri. 

Se hai dubbi sul percorso della Biodanza. 

 A presto! Monica

 

 

 

 -.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-. 

 

 

SE TI FA PIACERE PUOI INVIARE QUESTA MAIL AD AMICI "GRAZIE" PER LA PREZIOSA COLLABORAZIONE

 Le informazioni contenute nella presente e-mail ed in ogni eventuale allegato sono riservate e comunque destinate esclusivamente alla persona sopra indicata. La diffusione, distribuzione, copia della e-mail trasmessa da parte di persona diversa dal destinatario non sono consentite. Se avete ricevuto questa e-mail per errore vi preghiamo di darne comunicazione al mittente ed eliminarla. Ai sensi dell'art. 13, Reg. UE 679/2016 potrete esercitare i relativi diritti fra cui diritto di cancellazione (oblio). Se non desideri ricevere più nostre informazioni scrivi a sergio.cruz@biodanza.it e scusaci .